#CHETICOSTA

  • #CheTiCosta differenziare correttamente?
  • #CheTiCosta non gettare rifiuti per terra?
  • #CheTiCosta rispettare e non deturpare le cose comuni?
  • #CheTiCosta lasciare pulito gli ambienti pubblici che frequenti?
  • #CheTiCosta tenere pulita la città e l’ambiente?

 

Una prima azione in cantiere è la campagna denominata #CheTiCosta, al contempo un hashtag incisivo e una sorta di esortazione a cambiare comportamenti. L’idea è quella di realizzare innumerevoli etichette (in materiale 100% riciclabile) da legare a tutte le suppellettili urbane del Comune in cui andremo ad operare. Parliamo di cestini di rifiuti, fermate di autobus, panchine, giochi nei parchi, bagni pubblici, etc.

In ogni Comune in cui opereremo (una volta ottenute le opportune autorizzazioni), coinvolgeremo gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado affinché possano essere loro (al nostro fianco) ad applicare manualmente le etichette su tutte le suppellettili. Questo è un passaggio chiave dell’operazione.

In termini economici, come si può vedere alla base dell’etichetta, l’azione #CheTiCosta ha già un “main supporter” (il gruppo “Caroli Hotels”) che ha garantito la copertura delle spese di progettazione e stampa delle etichette.